Home » In Evidenza » Microsoft dice addio al brand Windows Live?

Microsoft dice addio al brand Windows Live?

Scritto da Ugosan Categorie: In Evidenza, News

L’articolo si apre con una domanda. Eppure la cosa, incerta nei mesi scorsi, sembra ormai certa: Microsoft ha deciso di eliminare il suo celebre marchio “Windows Live“. Non c’è stato ancora alcun annuncio ufficiale in tal senso, eppure molti indizi si sono accumulati nel corso degli scorsi mesi.

Gli indizi

  • Lo scorso anno, in Microsoft la divisione “Windows Live” si è fusa con la divisione “Windows“, dando vita alla “Windows and Windows Live Division“, o, semplicemente, “Windows Division“.
  • Hotmail e SkyDrive sono stati parzialmente già “rebrandizzati”: anche se ancora integrati in tutti i servizi Windows Live online, ci sono stai diversi cambiamenti. Innanzitutto il logo:
Anche nel Microsoft News Center, nella categoria “Windows Live”, infatti, troviamo nuovi loghi con le indicazioni “Microsoft SkyDrive” e “Microsoft Hotmail“, invece delle precedenti “Windows Live SkyDrive” e “Windows Live Hotmail“.
Inoltre, se si cerca su Google la parola “SkyDrive”, ecco il primo risultato:
Allo stesso modo, se si cerca “Hotmail” non appare più come risultato “Windows Live Hotmail”, ma semplicemente “Hotmail“.
Ancora, in diversi post sul blog Building Windows 8, si cita espressamente l’URL “skydrive.com“, invece dell’attuale “skydrive.live.com“, che, appunto, è un dominio di secondo livello di “live.com“. E, non a caso, SkyDrive.com già reindirizza a SkyDrive.
  • Qualche mese fa, l’applicazione Windows Live Messenger su Facebook (ovverosia quella che collega i servizi Windows Live a Facebook) è stata rinominata Microsoft Live.
  • Messenger ha aperto le porte al protocollo XMPP, lasciando pensare che la nuova app Metro su Windows 8 potrebbe essere un IM client che permetta di chattare non soltanto con gli utenti di Messenger, Yahoo! e Facebook, ma anche con qualsiasi altro network che utilizzi lo stesso protocollo aperto. E, probabilmente (ma anche questa è solo una supposizione), l’app in questione sarà dedicata all’instant messanging testuale, mentre un’apposita e diversa app sarà dedicata alle videochiamate, ovvero quella di Skype (recentemente acquisita da Microsoft, come abbiamo visto). E questo avrebbe senso, visto che le nuove app di Windows 8 potranno “comunicare tra di loro“, come Microsoft ha più volte evidenziato in questi ultimi mesi.

Perchè questa decisione?

Beh, da un lato c’è sicuramente un’esigenza di semplificazione. Dall’altro, la motivazione è stata esplicitata dal Chief Financial Officer di Microsoft, Peter Klein, qualche giorno fa: il colosso di Redmond intende portare i suoi servizi cloud, in particolare SkyDrive e Hotmail, su tutte le piattaforme più famose della concorrenza (si pensi alle app di SkyDrive, Hotmail e OneNote per iOS e Android già rilasciate), al fine di far loro guadagnare una fortissima base d’utenza, che possa poi influenzare la vendita dei tablet con Windows 8 e, quindi, la competizione con i diretti concorrenti. Per far ciò, era inevitabile eliminare il termine “Windows” dal brand, com’è facile intuire.

Quindi cosa succederà?

Come anticipato da TheVerge, il branding delle applicazioni e dei servizi Windows Live, che su Windows 8 saranno chiamate “Windows Communications apps“, sarà più o meno così:

  • Microsoft Your Account (Windows Live ID)
  • Mail (Windows Live Mail)
  • Messenger (Windows Live Messenger)
  • Calendar (Windows Live Calendar)
  • People (Windows Live Contacts)
  • Photos (Windows Live Photo Gallery)
  • SkyDrive (Windows Live Mesh)

Ancora non è chiaro quello che succederà a Windows live Writer. Inoltre, un grosso dubbio rimane. Viene da chiedersi che cosa accadrà a coloro che non aggiorneranno a Windows 8, rimanendo con la versione “desktop” del pacchetto Windows Live Essentials. Cosa succederà a questi utenti? Non vi saranno ulteriori aggiornamenti per loro? E’ ancora presto per dirlo, ma, essendo la Consumer Preview di Windows 8 in uscita tra meno di una settimana, probabilmente non dovremo aspettare molto.

Continuate a seguirmi! 😉

 

RSS

  • RSS
  • FriendFeed
  • Google+
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube

Twitter updates

Seguimi su Twitter

Articoli popolari

Windows Live Messenger per And

Lunedì sarà pubblicato sull'Android Market il primo client (a ...

Disabilitare Condivisione Foto

Windows Live Messenger 2011 introduce diverse opzioni ...

Errore 81000605 / 85ae002a / 8

Per risolvere l'errore 81000605 o 85ae002a o ...

Come evitare che l'app Messagg

Come abbiamo visto qualche tempo fa, in ...

Nuove funzioni di Hotmail M2 e

Due giorni fa, in un evento dedicato, ...

Clicca "Mi Piace"!

Aggiungimi su Google+!

Offrimi un caffe'!

Donazione

Perchè dovrei? Ed è sicuro?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi