Home » In Evidenza » Microsoft compra Skype. Quale futuro per Windows Live Messenger?

Microsoft compra Skype. Quale futuro per Windows Live Messenger?

Scritto da Ugosan Categorie: In Evidenza, News

Dopo i rumors di ieri e la conferma ufficiosa di stamattina, è arrivato l’annuncio ufficiale: Microsoft e Skype hanno stretto un accordo in base al quale Microsoft acquisirà Skype per 8.5 miliardi di dollari cash. Ne parliamo perchè la notizia può interessare da vicino gli appassionati di Windows Live Messenger.

Ma leggiamo, innanzitutto, qualche passaggio dell’annuncio:

L’acquisizione estenderà il brand mondiale di Skype e Microsoft e accrescerà il portfolio già esistente di Microsoft per ciò che concerne i prodotti e i servizi della comunicazione in tempo reale.

Con 170 milioni di utenti connessi e oltre 207 miliardi di minuti di conversazioni video e audio nel 2010, Skype è pioniere nel creare connessioni tra amici, famiglie e colleghi in tutto il mondo. Microsoft ha da tempo investito nella comunicazione in tempo reale attraverso le sue diverse piattaforme, come Lync, Outlook, Messenger, Hotmail e Xbox LIVE.

Skype supporterà i dispositivi Microsoft come Xbox e Kinect, Windows Phone e una vasta gamma di dispositivi Windows e Microsoft connetterà gli utenti Skype con Lync, Outlook, Xbox Live e le altre community [n.d.r. Messenger?]. Microsoft continuerà a investire e a supportare i client Skype sulle piattaforme non Microsoft.

Skype diventerà una nuova divisione business di Microsoft e il CEO di Skype, Tony Bates, assumerà il titolo di presidente della Microsoft Skype Division, in stretto contatto con Ballmer.

Come scrive Wired, la prima osservazione da fare è che Microsoft ha già Windows Live Messenger: Skype ha circa un terzo del numero di utenti attivi di Windows Live Messenger con 124 milioni di utenti al mese (attualmente si stima che WLM abbia al suo attivo circa 330 milioni di utenti attivi ogni mese) e un minor numero di connessioni simultanee online, ma il suo instant messaging e le funzioni di chiamata vocale e video sono molto simili a quelle di Windows Live Messenger.

Inoltre, Microsoft possiede anche Microsoft Lync 2010 (ex Office Communication Server), progettato per consentire alle aziende di creare reti private che sposino la capacità di comunicazione di Windows Live Messenger con la gestione aziendale (la tecnologia alla base di entrambi i software è comune e consente l’interoperabilità tra Live Messenger e Lync).

Tuttavia, ci sono delle differenze importanti fra i  software in questione: circa 8 milioni di utenti Skype pagano per il servizio di cui fanno uso. Infatti, Skype integra la connettività telefonica, in grado di effettuare sia telefonate in uscita sia in entrata, e al contrario dei servizi online, la telefonia è a pagamento. Skype ha anche punti di presenza in tutto il mondo, che rendono più semplice acquistare i numeri di telefono sui mercati esteri a buon mercato.

Insomma, dalla parte di Skype c’è l’infrastruttura di telefonia, che sarebbe un addendum prezioso per Windows Live Messenger e per Microsoft Lync. Inoltre, alcune funzioni di Skype potrebbero essere inserite anche in Exchange 2010, che offre l’integrazione voicemail.

Dal punto di vista strettamente tecnico, se la tecnologia peer-to-peer di Skype potrebbe sembrare vantaggiosa perchè non richiede la presenza di server centrali, secondo il Guardian essa sarebbe “intrinsecamente inaffidabile” perchè quando molti “supernodi” sono down la rete degrada velocemente (come è successo lo scorso dicembre con un’interruzione che Skype non riusciva a sistemare perchè il problema era su computer che non poteva controllare). Microsoft dovrebbe, quindi, riflettere sull’adozione di una simile tecnologia prima di abbandonare quella attualmente usata in WLM.
Inoltre, scrive sempre il Guardian, difficilissima sarebbe l’integrazione tra milioni di Skype ID e milioni di Live ID senza duplicazioni, errori o perdite di dati.

Quindi? Quali potrebbero essere (il condizionale è d’obbligo) gli scenari futuri?

1. Windows Live Messenger e/o Microsoft Lync prenderanno il posto di Skype e adotteranno (parte del)la sua tecnologia.

Come scrive Kip Kniskern su LiveSide.net, sembra difficile pensare che Microsoft abbia speso una somma tanto ingente solo per acquisire una tecnologia. Quello che è stato ha acquistato, piuttosto, è il brand Skype ed è difficile che esso venga sostituito.

2. Windows Live Messenger, Microsft Lync e Skype rimarranno prodotti separati ma che avranno funzioni in comune e potranno comunicare fra di loro.

E’ lo scenario più probabile, soprattutto a breve termine: in questo modo Microsoft potrebbe creare una sorta di “Windows Live Skype Messenger” (e di “Microsoft Skype Lync“) per sistemi Windows e mantenere solo “Skype” per le piattaforme non Windows, conservando un’ampia fetta di utenti.

3. Skype sostituirà Windows Live Messenger e Microsoft Lync.

Questa scelta permetterebbe di mantenere il brand e di sfruttare il supporto di Skype a piattaforme non Microsoft.

4. Skype sostituirà soltanto Microsoft Lync, integrando alcune sue funzioni, e potrà comunicare con Windows Live Messenger, che rimarrà un prodotto a sè stante per il versante consumer.

Dire adesso quello che realmente accadrà è quasi impossibile. Tuttavia, come nota Damaster su LiveSide.net, è singolare come nell’annuncio Windows Live Messenger non sia espressamente menzionato tra i servizi che Microsoft intende integrare con Skype. Probabilmente il primo obiettivo è quello di connettere innanzitutto Microsoft Lync sul versante business, mentre per sapere quello che succederà con Windows Live Messenger dovremo attendere un pò. Se ci saranno novità, vi terrò aggiornati, come sempre! 🙂

E voi, cosa ne pensate?

 

RSS

  • RSS
  • FriendFeed
  • Google+
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube

Twitter updates

Seguimi su Twitter

Articoli popolari

Salvare online le conversazion

Messenger Plus! 5 introduce come principale novità ...

Live Messenger 2009 Finale (9.

ATTENZIONE! Questo articolo si riferisce alla versione 14.0.8089.726 ...

Plus Live Soundpack Extractor

Vi è mai capitato di avere ricevuto ...

Problemi di installazione Live

ATTENZIONE:  La versione 2008 di WLM può essere ...

Accesso a Microsoft Messenger

All'accesso di Microsoft Messenger per Mac può ...

Clicca "Mi Piace"!

Aggiungimi su Google+!

Offrimi un caffe'!

Donazione

Perchè dovrei? Ed è sicuro?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi