Home » News » Note e messaggi privati presto rimossi dai Windows Live Profile

Note e messaggi privati presto rimossi dai Windows Live Profile

Scritto da Ugosan Categorie: News

Dopo la chiusura dei Windows Live Spaces e la rimozione di alcune funzioni da WLM, ora alcune funzioni sono state rimosse anche dai servizi online Windows Live, in particolare i Profili.

Le note

Fino a qualche tempo fa, era possibile lasciare un messaggio (detto “nota“) sul Windows Live Profile di un vostro contatto. La funzionalità fu introdotta con l’aggiornamento Wave 3 che, in qualche modo, sembrava ispirarsi al modello di Facebook: infatti, proprio con tale aggiornamento furono implementati i profili, simili a quelli del social network di Palo Alto, e, appunto, le note in questione assomigliavano moltissimo ai “messaggi in bacheca”. Con la Wave 4 questa funzionalità è stata mantenuta ma l’approccio alla “concorrenza” da parte del team Windows Live sembra essere cambiato: i Windows Live Profile non devono costituire un’alternativa rispetto ai vari social network esistenti, ma, piuttosto, un luogo in cui riunire tutte le attività che l’utente svolge su di essi, attraverso forme di partnership e integrazione. Di qui, la funzionalità delle note è venuta meno, in quanto assolutamente ridondante rispetto alle possibilità offerte dalle altre reti sociali con le quali è possibile un’integrazione, senza contare la presenza di Hotmail e del WebMessenger integrato in ogni pagina dei servizi Windows Live. Così, senza un annuncio ufficiale che ne decreti ufficialmente la fine, recandoci sul nostro Profilo Windows Live in questi giorni possiamo leggere:

La funzionalità Note non è più disponibile. In alternativa, prova a inviare un messaggio di posta elettronica, un messaggio istantaneo o una richiesta di amicizia.

A quanto pare, da ora non è più possibile lasciare note e da maggio le singole pagine dedicate ad esse cesseranno di esistere.

I messaggi privati

I messaggi privati sono una funzionalità introdotta con la Wave 2, quando i Profili non esistevano ancora, ma erano molto in voga i Windows Live Spaces: difatti, all’epoca, ad essi erano strutturalmente collegati. Con la Wave 3 e poi la Wave 4 vennero integrati coi Profili, ma vennero quasi “nascosti”: molti utenti “freschi”, difatti, non li conoscono perchè non sono più facilmente accessibili dalle pagine principali dei vari servizi. Il discorso fatto per le note circa l’ormai scarsa utilità vale anche per i messaggi privati, di qui anche la loro rimozione. Se ci si reca, infatti, sulla pagina dedicata, appare questo messaggio:

Questa pagina sarà disponibile fino a maggio 2011. Se sono presenti Messaggi privati che desideri conservare, copiali in un’altra posizione prima di tale data.

E se si tenta di inviare un nuovo messaggio appare questo:

La funzionalità Messaggi privati non è più disponibile. In alternativa, prova a inviare un messaggio di posta elettronica, un messaggio istantaneo o una richiesta di amicizia.

Anche qui si parla di maggio 2011 come data di “chiusura”. L’unico appunto che si può fare a Microsoft è il non aver ancora notificato agli utenti più distratti, via mail come fatto per gli Spaces, della faccenda, in modo tale da permetter loro di salvare note o messaggi importanti. Speriamo che venga fatto a breve.

Alla prossima! 😉

RSS

  • RSS
  • FriendFeed
  • Google+
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube

Twitter updates

Seguimi su Twitter

Articoli popolari

Messenger per Mac 7 e 8: risor

Conoscete Microsoft Messenger per Mac? No? Eccovi ...

[Flash News] MessengerDiscover

Sulla sua pagina di Facebook, lo sviluppatore ...

Windows Live Mesh e Skydrive W

Negli ultimi giorni, Rafael Rivera e Paul ...

Errore installazione WLM 8.1:

Qualche giorno fa mi ha contattato una ...

Windows Live Messenger 2009 si

ATTENZIONE: per problemi di disconnessione con WLM ...

Clicca "Mi Piace"!

Aggiungimi su Google+!

Offrimi un caffe'!

Donazione

Perchè dovrei? Ed è sicuro?