Home » Errori » Cartelle condivise MSN Live Messenger – risoluzione problemi

Cartelle condivise MSN Live Messenger – risoluzione problemi

Scritto da Ugosan Categorie: Errori, WLM 2008
Ho creato una breve guida per risolvere i problemi che molto spesso chi usa Live Messenger riscontra nell’utilizzo delle comodissime Cartelle Condivise (per coloro che usano WLM 2009 a riguardo consiglio la lettura di un mio articolo su MSNTribe).  Ecco i vari problemi che potrebbero esserci con relative soluzioni:
 

> PROBLEMA n.1 – Il pc non supporta le Cartelle Condivise

 

Quando si tenta di creare cartelle condivise appare questo messaggio: “Il computer in uso non supporta la funzionalità Cartelle Condivise“.
Probabilmente il file system del tuo hard disk è FAT32, e il servizio “Cartelle condivise” supporta solo i pc con file system NTFS: per esserne sicuro vai in “Risorse del computer“, clicca col tasto destro del mouse sull’icona dell’hard disk (Disco Locale), seleziona “Proprietà” e vedi cosa c’è scritto alla voce “File System” (vedi immagine).
SOLUZIONE:
Se effettivamente il tuo disco rigido è in FAT32, basta effettuare una conversione e il problema è risolto (la conversione modifica solo il file system, cioè il modo in cui sono conservati i dati nel tuo disco rigido e non modifica in nessun modo i dati stessi, cioè tutto resterà come prima: in teoria miglioreranno le prestazioni e la sicurezza del pc, dato che il file system NTFS è quello “di ultima generazione”).

Questo è il procedimento (puoi farlo anche da solo, ma ti conviene farti assistere da una persona “pratica” coi pc):

1. Apri il “Prompt dei comandi” (da Start > Tutti i Programmi > Accessori) e digita:

Convert X: /FS:NTFS /V /NoSecurity

dove X indica l’unità da sottoporre a conversione in NTFS (per esempio “C”);

In seguito a tale comando, vi verrà richiesto il nome del volume, cioè del disco rigido, che si può trovare sempre in “Risorse del computer” > “Proprietà” del disco rigido (ad esempio, nell’immagine di prima era ACER). Se l’unità disco non ha assegnato alcun nome, lasciare il campo vuoto e confermare con INVIO. Ad ogni modo, consiglio di nominare le partizioni o dischi, poiché così sarà più difficile commettere errori.

2. Apparirà la seguente schermata:

Conversione Partizione ACER (C)
Il file system è di tipo FAT32.
Inserire l’etichetta di volume corrente per l’unità C: ACER
Impossibile eseguire la conversione. Il volume è utilizzato
da un altro processo. Smontare il volume per eseguire
la conversione. TUTTI GLI HANDLE APERTI NEL VOLUME
CESSERANNO IN QUESTO MODO DI ESSERE VALIDI.
Forzare lo smontaggio su questo volume? (Sì/No)

Rispondere Sì (S)

Il programma risponderà che è impossibile smontare il volume in uso e chiederà se si vuole programmare l’operazione al successivo riavvio. Anche in questo caso, rispondere affermativamente.

3. Riavvia il pc e attendi la fine della conversione (può richiedere parecchio tempo, anche delle ore) SENZA SPEGNERE IL PC durante l’operazione.

Dopo la fine della conversione ti consiglio di effettuare una deframmentazione del disco rigido (Start > Programmi > Accessori > Utilità di sistema > Utilità di deframmentazione dischi), anche se non è strettamente necessario: serve a mettere in ordine il nuovo file system.

IMPORTANTE!
Il processo richiede una certa quantità di spazio disponibile sul disco fisso e se il disco è quasi pieno si potrebbe verificare l’interruzione dell’operazione con conseguente perdita dei dati. L’operazione di conversione non è reversibile! Windows XP non è in grado di riportare il file system da NTFS a FAT32 (per farlo dovremmo ricorrere a Partition Magic o simili).

(Grazie a AZPOINT.NET per la guida alla conversione)

> PROBLEMA n.2 – Problema di funzionamento software.

Quando si tenta di creare cartelle condivise appare il seguente messaggio: “Impossibile sincronizzare le cartelle condivise. Riprovare più tardi” oppure “Impossibile avviare la sincronizzazione“.

Qualche componente di Live Messenger può non essere stato installato correttamente o può essersi danneggiato.

SOLUZIONI:

– Prova a registrare la .dll che si occupa delle Cartelle Condivise andando su Start > Esegui , scrivendo il seguente comando (incluse le “) e premendo INVIO:

regsvr32 “C:\Programmi\Windows Live\Messenger\fsshext.8.5.1302.1018.dll”

o, se hai Live Messenger 8.1, scrivi:

regsvr32 “C:Programmi\MSN Messenger\fsshext.8.1.0178.dll

– Se ancora non va, puoi controllare se il servizio “Servizio Messenger Sharing Folders USN
Journal Reader
” è avviato: per farlo vai su StartPannello di Controllo > Strumenti di amministrazione > Servizi. Se vedi che non è avviato, cliccaci col tasto destro del mouse e seleziona “Avvia“; controlla anche che il tipo di avvio sia impostato su “Manuale” (vedi immagine). Se non è così, vai su Proprietà, avendo cliccato col tasto destro, e seleziona il tipo di avvio corretto.

– Se non dovesse ancora andare chiudi il Messenger e prova a rimuovere tutte le cartelle condivise (facendo prima una copia del contenuto se ci sono dati che ti interessano) cancellando il contenuto della seguente cartella:

C:\Documents and Settings\TuoUtente\Impostazioni Locali\Dati applicazioni\Microsoft\Messenger\TuoIndirizzoMessenger\Sharing Folders

Per visualizzare (e quindi cancellare) tale cartella dovete abilitare la visualizzazione dei file e delle cartelle nascoste: per far ciò andate in Risorse del computer > Strumenti > Opzioni Cartella > Visualizzazione > Visualizza cartelle e file nascosti > Applica > OK (vedi immagine).

Cancellata la cartella, riapri Live Messenger e vai in Strumenti > Opzioni > Cartelle Condivise e rimuovi i contatti dalla lista di destra.

– Prova a pulire il registro di sistema con un programma come CCleaner (scaricalo da qui, è gratis): installalo, aprilo, premi il tasto “REGISTRO” sulla sinistra, premi “Trova problemi” e, alla fine della scansione, “Ripara selezionati“.

– L’ultima estrema soluzione è la reinstallazione di Live Messenger:

  • per Live Messenger 8.5 (2008), utilizza questo installer;
  • per Live Messenger 8.1, utilizza questo installer.

> PROBLEMA n.3 – Firewall blocca la condivisione

Se sul pc è installato un firewall, assicurarti che esso non blocchi il corretto funzionamente di Live Messenger e del servizio sopra citato.Per sapere come consentire l’esecuzione corretta di Live Messenger con i principali firewall disponibili sulla rete e in commercio, puoi utilizzare queste guide (in inglese):

Alla prossima! 😉

RSS

  • RSS
  • FriendFeed
  • Google+
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Youtube

Twitter updates

Seguimi su Twitter

Articoli popolari

Errore 8007007e Live Messenger

All'accesso di Windows Live Messenger 2009, ...

[Flash News] MessengerDiscover

Sulla sua pagina di Facebook, lo sviluppatore ...

SkyDrive si aggiorna: condivis

In linea con  la nuova politica del ...

Installazione/disinstallazione

Come chi di voi ha utilizzato i ...

Errore 8100030f Live Messenger

Molti utenti, dopo aver installato Windows ...

Clicca "Mi Piace"!

Aggiungimi su Google+!

Offrimi un caffe'!

Donazione

Perchè dovrei? Ed è sicuro?